Com’è noto, a seguito del D.P.C.M. 10 aprile 2020, sono state estese fino al 03/05 p.v. le misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 già previste nei provvedimenti adottati in precedenza; fra di esse permane la sospensione delle attività didattiche e delle riunioni degli organi collegiali in presenza, nonché qualsiasi altra forma di aggregazione. 

Considerato il quadro normativo in continua evoluzione e l’obiettiva incertezza delle misure che verranno adottate a breve termine, sono revocate tutte le convocazioni in presenza degli organi collegiali di ogni tipo indicate nel piano annuale delle attività (circ. 32/2019) per i mesi di aprile, maggio e giugno (riunione dipartimenti di materia, consigli di classe, collegi docenti e scrutini). Tali attività verranno calendarizzate nuovamente non appena saranno emanate precise disposizioni normative inerenti la prosecuzione dell’anno scolastico. 

Considerato che appare plausibile che gli scrutini debbano avvenire a distanza, si ritiene necessario iniziare ad organizzare tale incombente: essendovi in questione delicate problematiche sia di sicurezza informatica che di segreto d’ufficio, la loro predisposizione richiede particolari accorgimenti che saranno programmati dal personale tecnico. 

Pertanto: 

- Per quanto riguarda la didattica a distanza, potrà avvenire come svolta finora, richiamando la circolare 188 del 17/03/2020 riguardo i mezzi messi a disposizione dall’Istituto (in particolare, la piattaforma G Suite), fatta salva la libertà dei docenti di utilizzarne altri; 

- Per quanto riguarda le riunioni collegiali, si sta approntando un ambiente dedicato sulla piattaforma Microsoft Teams, che è stata raccomandata per stabilità e sicurezza. Ogni docente riceverà a breve, via mail, le credenziali di accesso; potrà iniziare a prendere dimestichezza con tale strumento informatico e farne uso ad esclusiva finalità lavorativa. Saranno quindi, presto, riprogrammate le riunioni, in primis gli scrutini, dando indicazioni sulle modalità di partecipazione e svolgimento. La registrazione a tale applicazione è necessaria, perché le eventuali riunioni collegiali saranno pianificate esclusivamente su quell’ambiente e con le credenziali di accesso fornite dall’Istituto. 

Sono stati annunciati provvedimenti normativi riguardanti l’adozione dei libri di testo, il calendario scolastico, gli incombenti di fine anno (tra i quali la valutazione), gli esami di Stato e, verosimilmente, anche l’avvio del nuovo anno scolastico: attualmente si tratta solo di provvedimenti annunciati ma non pubblicati; quindi in questa fase si ritiene necessario attrezzarsi per le diverse evenienze. 

Grazie per la collaborazione. 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO 

Dr Alessandro GULLO

Ultime dall'Istituto