Istituto d’Istruzione Superiore

ALLENDE – CUSTODI

Via U. Dini, 7 –  Milano

AGGIORNAMENTO SEZIONE COVID – DISPOSIZIONI

Si comunica che la sezione Covid del sito è stata aggiornata con le nuove disposizioni in vigore dal 1 settembre 2022.

Le nuove disposizioni sono riportate anche in questa pagina, per una consultazione immediata.

Grazie per l’attenzione.

La dirigente scolastica

dott.ssa Cristina Magnoni

Sezione aggiornata con disposizioni a decorrere dal 1 settembre 2022

A decorrere dall’anno scolastico 2022/2023 si applicano le disposizioni del Ministero dell’Istruzione pubblicate il 28/08/2022 e riportate nel vademecum che è possibile scaricare cliccando sul link in fondo alla presente sezione.

Sinteticamente: 

SINTOMATOLOGIA A CASA

Gli studenti e le famiglie si impegnano a verificare le condizioni di salute prima di venire a scuola. Anche in caso di dubbio è necessario contattare il medico ed attenersi alle sue indicazioni.

E’ vietato l’accesso e la permanenza nei locali scolastici a chiunque risulti positivo all’infezione dal SASR-CoV-2 o se si presenta una sintomatologia respiratoria e temperatura corporea superiore a 37,5°.

Se lo studente entra a scuola in condizioni di salute precarie, oltre a contravvenire alle disposizioni previste dal protocollo covid, si espone ad una dimissione anticipata: lo studente dovrà rientrare a casa accompagnato da genitore o da una persona delegata.

SINTOMI A SCUOLA

Nel caso in cui uno studente lamenti o manifesti sintomi sospetti covid sarà accompagnato dal personale, munito dei dispositivi di protezione, in aula covid.

Verranno chiamati i genitori (anche se gli studenti sono maggiorenni) invitandoli a presentarsi a scuola per portare a casa il proprio figlio: i genitori che non possono recarsi a scuola nell’immediatezza invieranno una persona delegata.

Le famiglie, in caso di dimissione da scuola, sono tenute ad informare il medico di famiglia: se il medico prescrive il tampone, lo studente non si deve recare a scuola fino all’esito negativo dello stesso, segnalando la situazione al coordinatore di classe ed al referente covid.

In caso di dimissione anticipata per sintomi covid, la scuola non adotterà alcun provvedimento nei confronti del compagni di classe, quindi è responsabilità dello studente dimesso e della famiglia rientrare in sicurezza solo dopo aver consultato il medico.

STUDENTI POSITIVI AL COVID

Gli studenti o i famigliari degli studenti positivi al covid devono darne tempestiva comunicazione alla mail referentecovid@allendecustodi.edu.it, allegando documentazione.

La nuova normativa non prevede l’attivazione della didattica digitale integrata: gli studenti, una volta concluso l’isolamento, saranno riammessi a scuola inviando via mail al medesimo indirizzo di posta elettronica l’esito negativo del test antigenico rapido o molecolare effettuato in strutture pubbliche o private abilitate (sono esclusi i tamponi autosomministrati).

CONTATTI STRETTI

Non sono previste misure speciali per il contesto scolastico. Le disposizioni di carattere generale prevedono che i soggetti che abbiano avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi al covid debbano indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2, al chiuso o in presenza di assembramenti, fino al decimo giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto. Se durante il periodo di autosorveglianza si manifestano sintomi compatibili al covid, è raccomandata l’esecuzione immediata di un test antigenico o molecolare che in caso di risultato negativo va ripetuto, se ancora sono presenti sintomi, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto.

STUDENTI CON PARTICOLARI SITUAZIONE DI SALUTE

Per gli alunni in situazione di fragilità, al fine di garantire la didattica in presenza e in sicurezza, è opportuno prevedere l’utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie e valutare strategie personalizzate in base al profilo di rischio. Anche in questo caso non è prevista l’attivazione della didattica digitale integrata.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Accedi al tuo account